» Gin

Beefeater

×

Beefeater

Euro 5

Il Beefeater è un London Dry Gin da manuale, di categoria Premium, corposo e leggermente esperidato. L’aroma è speziato e fruttato allo stesso tempo, ben bilanciato e dalle chiare note di ginepro. Il gusto è secco e ha un retrogusto erboso e agrumato che esalta il ginepro.

Beefeater

Bickens

×

Bickens

Euro 5

Bickens Gin è un blend di due antichissime ricette che affondano all’origine della distillazione del Gin. Con una base di dieci botaniche provenienti da ogni parte del globo e delicate note di agrumi, Gin Bickens è un vero London Dry Gin distillato a 40% vol.
Dal gusto speziato risaltano sul finale sentori di agrumi che lo rendono fresco. Le sue caratteristiche ne fanno una perfetta base per la mixologia moderna.

Bickens

Bols Genever 21

×

Bols Genever 21

Euro 8

Il sapore di malto del genever è appena accennato, misto a delicate note floreali. A queste note si uniscono ancor più leggeri sentori speziati che bilanciano il gusto un poco dolce. Il gusto morbido e leggero di Bols Genever 21 viene incontro ai palati delle giovani generazioni e lo rendono adatto sia alla bevuta liscia sia alla miscelazione. Particolarmente consigliato per cocktail e shot in stile moderno.

Bols Genever 21

Bombay Sapphire

×

Bombay Sapphire

Euro 4,50

Il Bombay Sapphire è un gin metodo London dry con un titolo alcolometrico di 40% vol. Il processo di produzione prevede una tripla distillazione tramite tre alambicchi in rame “Carter Head”: a differenza del metodo standard, che prevede l’infusione dei botanicals, gli alambicchi Carter Head hanno i botanicals posizionati sopra il serbatoio alcolico, in modo che i vapori passino attraverso gli ingredienti e ne catturino l’aroma.

L’aroma di ginepro e agrumi è presente tanto quanto quello del pepe e delle spezie. Questo gin ha un sapore molto delicato, appena fruttato, mentre se si trattiene il gin in bocca emergono lentamente il sapore delle diverse erbe e spezie.

Bombay Sapphire

Bond St

×

Bond St

Euro 8

Il Broker’s è un gin molto classico quasi demi-sec (specie nella versione a 40%). Sul palato è centrale il ginepro ma gli agrumi (limone e buccia d’arancia ) sono molto presenti. Il finire è speziato e persistente. Le botaniche sono lasciate a macerare in uno spirito neutro distillato quattro volte derivato da frumento inglese al 100%. L’alcolico derivato è poi distillato una quinta volta. Il nome originale di questo distillato è Broker’s Gin, ma per motivi di copyright in Italia ha dovuto cambiare il nome con Bond St. Gin. Il prodotto è esattamente lo stesso, solamente il nome è diverso.Si dice che la ricetta risalga a 200 anni fa. L’alambicco di rame usato per la produzione è stato progettato da John Dore & Co ed è soprannominato “Constance”. L’illustrazione sulla bottiglia raffigura un “broker”, operatore finanziario tipicamente tradizionale di Londra (il tappo stesso è ispirato al Bowler Hat o “bombetta”, il tipico accessorio del broker londinese).

Bond St

Bulldog

×

Bulldog

Euro 8

Bulldog è fatto ad Norfolk con grano dalla fertile regione East Anglia Inghilterra, pura acqua fresca della Gran Bretagna dal Galles e una miscela distintiva di 12 botanici provenienti da 8 paesi del mondo: dragon eye cinese, semi di papavero bianco turchi, foglie di loto asiatico, ginepro italiano, coriandolo marocchino, angelica germania, limone spagnolo, liquirizia cinese, iris italiane, mandorle spagnole, cassia asiatica e lavanda francese.

Bulldog

Canaïma

×

Canaïma

Euro 8

Canaïma Gin è creato da D.U.S.A., la distilleria venezuelana produttrice di Rum Diplomático. Contiene 9 botaniche classiche e 10 provenienti dalla foresta amazzonica (merey, açaí, uva de palma, túpiro, seje, copoazú e altre), raccolte dalle popolazioni indigene in modo rigorosamente rispettoso dell’ambiente. La fondazione Tierra Viva si occupa di sviluppare tutti i materiali per la comunicazione del brand, che vengono realizzati a mano e dalle genti locali, mentre Saving the Amazon combina tecnologia e potenziale umano delle comunità indigene per contrastare la deforestazione dell’Amazzonia contribuendo alla piantumazione del territorio. Canaïma devolve il 10% delle sue vendite a queste realtà per aiutare a preservare la loro cultura e la riforestazione dell’Amazzonia.Al palato le note esotiche prevalgono, accompagnate da sentori floreali e dal ginepro, ma l’alta gradazione permette al gin di risultare abbastanza secco equilibrando i sentori più dolci. Il finale è molto lungo e bilanciato.

Canaïma

Citadelle

×

Citadelle

Euro 8

Il fine dei produttori era creare un gin dove il ginepro giocasse un ruolo importante e, in effetti, si sente molto chiaramente sia al naso sia al palato. All’olfatto il ginepro è accompagnato da note floreali e da note di arancia dolce e, se ci si fa attenzione, anche dalle note più speziate del cardamomo, della cannella e della noce moscata. Al palato invece il ginepro emerge all’inizio per poi lasciare spazio alle note più aromatiche delle altre botaniche e a quelle più agrumate, per culminare nel finale secco e speziato.

Citadelle

G Vine

×

G Vine

Euro 8

Al naso G’Vine Floraison risulta quasi dolce, floreale, con note di cardamomo. Anche al palato è floreale: i fleurs de vigne si percepiscono, accompagnati da note di cardamomo e zenzero finendo con la liquirizia. A differenza della maggior parte dei distillati aromatizzati col ginepro – composti principalmente da una base di alcol derivante da frumento, orzo o altre graminacee – il G’Vine è composto da alcol distillato dalla fermentazione dell’uva, più precisamente dalla fermentazione dell’Ugni Blanc (della famiglia del Trebbiano). Le botaniche vengono messe in infusione nell’acquavite d’uva a 96,4° distillata quattro volte, separate in cinque gruppi differenti: il primo con i Fleur de Vigne; gli altri quattro sono invece composti dalle altre nove botaniche suddivise in base alle loro caratteristiche. Tutte le botaniche rimangono in infusione dai 2 ai 5 giorni, dopodiché i gruppi vengono distillati in piccoli Pot Still. Viene poi effettuato un blend di tutti i distillati insieme ad acqua e ad un altro spirito neutro di Ugni Blanc e il tutto viene ridistillato ancora una volta in un alambicco fiorentino di rame utilizzato dalla produzione profumiera, soprannominato “Lily Fleur”.

G Vine

Gin Mare

×

Gin Mare

Euro 8

Gin Mare ha sicuramente un sapore “Mediterraneo”. Al naso ha un profumo erboso e il ginepro e il timo dominano, con una lontana nota di oliva.  Il sapore è di ginepro, con un retrogusto di basilico e rosmarino, timo e coriandolo. La combinazione è saporita e il gusto è diverso da quello degli altri gin, perché al sapore tradizionale unisce un suo tocco completamente originale. E’ tra i pochi gin davvero erbacei.

Gin Mare

Gordon’s

×

Gordon’s

Euro 5

Al naso, il ginepro è preponderante con accenni speziati. Al palato, il ginepro è sempre preponderante con accenni di agrumi (in particolare scorza di limone) e coriandolo. Il finire è medio lungo e rimane la forza del ginepro.

Gordon’s

Hendrick’s

×

Hendrick’s

Euro 8

Un gin rinfrescante dal carattere forte e dall’aroma floreale e delizioso dovuto, fra le altre cose, all’essenza di cetriolo tedesco e dall’olio di petali di rose della Bulgaria. L’Hendrick’s gin è unico nel suo genere in quanto unisce due gin distillati separatamente con due metodi completamente diversi e dal sapore totalmente differente, i quali, prima dell’aggiunta del cetriolo e delle rose, non hanno una grande personalità. Ma insieme diventano molto più della somma delle loro parti: uno è intenso, oleoso, gineproso; l’altro è leggero, dolce e floreale, ma manca di note profonde; eppure, una volta combinati producono uno spettro completo di sapori.

Hendrick’s

Mombasa

×

Mombasa

Euro 8

Al naso si rivela aromatico, con punte di pino e radice di angelica.
Al palato risulta una leggere dolcezza per poi avere una raffica di pino , cumino, salvia e pepe nero con note speziate. Mombasa Club Gin viene distillato da Thames Distillers a Londra con metodi tradizionali, con le botaniche immerse nello spirito, utilizzando alcol neutro distillato quattro volte. Viene poi spedito in Spagna, dove viene allungato con acqua locale e imbottigliato.

Mombasa

Monkey 47

×

Monkey 47

Euro 8

Monkey 47 è l’unione tra l’esoticità indiana, le spezie della Black Forest e l’esperienza inglese nella produzione del gin. Le 47 spezie utilizzate per la produzione di Monkey 47 sono tutte naturali. Christoph Keller immette parte dei botanici nello spirito base e le fa macerare per due giorni circa. Poi aggiunge altre spezie in appositi cesti dove verranno attraversati dal vapore dello spirito base una volta scaldato. Terminato il processo di distillazione, il liquido aromatizzato viene fatto maturare in contenitori di terracotta tradizionali per almeno cento giorni. Terminati i giorni, il distillato viene tagliato con acqua della foresta nera e portato ad un volume alcolico pari al 47% ed imbottigliato in piccole bottiglie da mezzo litro. Al naso si distingue subito e nettamente il profumo puro del ginepro, segue una nota piccante e fresca di agrumi e un dolce aroma floreale. Al palato emerge un forte sentore di spezie pepate (grazie ai sei diversi tipi di pepe), infine un sottile e sapido fruttato amaro. Un gin dal sapore quanto mai deciso, ma al tempo stesso armonico, profondamente complesso ed equilibrato.

Monkey 47

Nordés

×

Nordés

Euro 8

Fresco, avvolgente, delicatamente profumato con sentori di erbe aromatiche, Nordès Gin prende il nome da una brezza marina, che lambisce le coste della Galizia nel nord della Spagna.

È la perfetta espressione del suo territorio: nasce dall’infusione di uve Albariño, vitigno autoctono a bacca bianca, con una selezione di dodici erbe galiziane e d’oltreoceano, uniche per purezza e aroma. 

Nordés

O’ndina

×

O’ndina

Euro 8

O’ndina è il Gin di proprietà Campari che cattura l’essenza italiana. La distillazione avviene in piccoli distillatori al fine di ottenere un gin piacevole, chiaro e privo di residui. Il distillatore viene riscaldato gradualmente a vapore, in modo da garantire un flusso morbido e regolare del distillato in uscita dal condensatore.
Botaniche principali: basilico fresco dalla liguria, agrumi dal sud Italia e un mix di altri aromi: ginepro, salvia, maggiorana, timo, radice di iris.

O’ndina

Plymouth

×

Plymouth

Euro 8

Al naso Plymouth Gin colpisce per il ricco e fresco aroma di ginepro, seguito da più leggere note di coriandolo e cardamomo. Al palato è decisamente morbido e corposo, dalla consistenza quasi cremosa. Una leggera dolcezza è bilanciata dalle note del ginepro e dalla freschezza degli agrumi. Il finale è lungo e molto fresco.La Plymouth Gin Distillery, nota come Black Friars Distillery, è la più antica distilleria ancora funzionante in Inghilterra e l’unica ancora presente nella città di Plymouth, costruita dove sorgeva un monastero Domenicano del 1431. L’edificio divenne una prigione e poi, nel 1793, una distilleria, ma i distillati vi venivano prodotti già nel 1690.Plymouth gin è contemporaneamente il nome del gin e dello stile del gin, che per legge può essere prodotto solamente a Plymouth. E’ stato l’unico gin inglese IGP (indicazione geografica protetta), ma ha rinunciato alla dicitura.

Plymouth

Tanqueray

×

Tanqueray

Euro 4,50

In quanto London Dry ha un sapore netto e secco. Il ginepro è predominante, ma è un gin perfettamente bilanciato e armonioso. La mancanza di agrumi lo rende più secco di altri gin, ma il coriandolo gli dona un profumo al limone.

Tanqueray

Volcano

×

Volcano

Euro 8

Un gin che ha in infusione tutti i profumi e i sapori tipici della zona etnea: Ginepro, Ginestra e Arancia Amara lo caratterizzano, conferendo freschezza, accentuata dalla balsamicità del finocchietto. Viene inoltre aggiunta in infusione anche la nocciola per conferire un tono grasso e rotondo alla beva. Volcano Gin è ben strutturato, equilibrato e persistente in bocca, la ginestra conferisce un interessante contrasto dolce/amaro. Le botaniche, essendo cresciute sulle pendici del vulcano, si presentano con una nota minerale molto interessante e singolare. Il distillato viene pensato per essere bevuto liscio e non solo miscelato, come un digestivo. Grande cura non solo nello sviluppo della ricerca attraverso l’esaltazione della territorialità, ma anche nello studio del packaging, di grande e impatto, soprattutto grazie ai tappi, di produzione artigianale e realizzati con sabbia dell’Etna.

Volcano